Certificazione costi carburante e rinvio e-fattura

09 luglio 2018

Con la pubblicazione nella G.U. n. 148 del 28 giugno 2018 del D.L. 28 giugno 2018, n. 79, il debutto della fattura elettronica per tutti i contribuenti avverrà il 1° gennaio 2019.

E’ invece confermata l’entrata in vigore della e-fattura per le cessioni di carburante per autotrazione fra operatori economici (no impianti stradali) e per le prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con un'amministrazione pubblica.

Deduzione del costo carburante e detrazione iva

dal 1° luglio 2018, sono confermate le norme sulla deducibilità dei costi d'acquisto e la detraibilità dell'IVA dei carburanti per autotrazione, imponendo, a tal fine, l'utilizzo di specifici mezzi di pagamento, in particolare carte di credito, carte di debito o carte prepagate emesse da operatori finanziari.

Pertanto sarà obbligatorio dal 1° luglio per la deduzione del costo carburati effettuare i relativi pagamenti solo con mezzi di pagamento tracciati (carte di credito, carte di debito o carte prepagate).

Queste modalità di pagamento rendono superflua l’utilizzo della vecchia scheda carburante (che comunque resterà in vigore fino al 31 dicembre 2018) per quanto già previsto dal D.L. n. 70/2011, secondo il quale i soggetti IVA che effettuano gli acquisti di carburante esclusivamente mediante carte di credito, carte di debito o carte prepagate non sono soggetti all’obbligo di tenuta della scheda carburante (per documentare gli acquisti, è sufficiente l’estratto conto bancario)

Acquisti di carburante all’ingrosso

Il rinvio al 2019 della fatturazione elettronica per le vendite di benzina e gasolio per autotrazione, disposto dal D.L. n. 79/2018, vale solo per gli impianti stradali; pertanto, dal 1° luglio scatta l’obbligo della e-fattura per tutti gli altri soggetti della filiera di produzione e distribuzione (compagnie petrolifere, grossisti, intermediari, etc.).

Pertanto chi utilizza per la propria attività serbatoi di carburante per autotrazione potrà certificare i propri acquisti solo con fattura elettronica.

Archivio news

 

News dello studio

lug9

09/07/2018

Certificazione costi carburante e rinvio e-fattura

Certificazione costi carburante e rinvio e-fattura

Con la pubblicazione nella G.U. n. 148 del 28 giugno 2018 del D.L. 28 giugno 2018, n. 79, il debutto della fattura elettronica per tutti i contribuenti avverrà il 1° gennaio

set3

03/09/2015

Credito d'imposta per ricerca e sviluppo, decreto attuativo

Credito d'imposta per ricerca e sviluppo, decreto attuativo

Il D.M. 27.5.2015, pubblicato in G.U. 29.7.2015, n. 174, contiene le disposizioni attuative ai fini dell'applicazione del credito d'imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo (art.

set1

01/09/2015

D.lgs.128/2015 - I nuovi limiti al raddoppio dei termini per l'accertamento in caso di reati tributari

L'art. 2 del D.lgs. 128/2015 ha inserito nell'art. 43 del DPR 600/1973 (terzo comma, ultimo periodo) e nell'art. 57 del DPR 633/1972 (terzo comma, ultimo periodo) un limite al raddoppio dei termini per

News

giu19

19/06/2019

Dichiarazioni IMU/TASI: disponibili dal 15 luglio le nuove specifiche tecniche

Dal 15 luglio saranno disponibili le nuove

giu19

19/06/2019

Occupazione femminile: in Lombardia al lavoro più della metà delle donne

Ottima performance occupazionale e aumento